Traduci sito in:

itzh-CNenfrdejaptrues

btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata scuola

Comunicazioni scuola-famiglia

scuola famiglia

logo avviso importante

La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi e alla presenza del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha annunciato la sospensione delle attività didattiche in scuole e università di tutta Italia da domani, giovedì 5 marzo, fino al prossimo 15 marzo. Preso atto di tale disposizione, gli uffici amministrativi della nostra scuola resteranno aperti seguendo il regolare orario settimanale.

logo avviso importante

IL CPIA di Vibo Valentia ha tradotto le 10 raccomandazioni del Ministero della Salute in tema di prevenzione al “coronavirus” nelle più diffuse lingue straniere parlate sul nostro territorio. Considerata la presenza, all'interno del Polo didattico, di allievi provenienti da altri paesi, si pubblica il presente decalogo, ringraziando il dirigente scolastico e tutto il personale del CPIA vibonese che lo ha realizzato. 

Allegati:
Scarica questo file (coronavirus-comportamenti.pdf)coronavirus-comportamenti.pdf[Coronavirus comportamenti corretti]468 kB

CORONAVIRUS. SANTELLI EMANA ORDINANZA E LANCIA NUMERO VERDE DEDICATO

Presidenza - Catanzaro, 27/02/2020

Coronavirus. Santelli emana ordinanza e lancia numero verde dedicato

Il presidente della Regione Calabria Jole Santelli ha emesso un'ordinanza relativa alle misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza Coronavirus, recependo le indicazioni fornite dal Governo per tutte le Regioni non direttamente colpite da COVID-19.

L’ordinanza prevede che le scuole di ogni ordine e grado, le università, gli uffici e gli esercizi commerciali espongano le informazioni sulle misure di prevenzione rese note dal Ministero della Salute. 

Nelle pubbliche amministrazioni, in particolare nelle zone di accesso al pubblico, dovranno essere predisposti erogatori di soluzioni disinfettanti e le aziende di trasporto pubblico locale dovranno attuare interventi di pulizia straordinaria dei mezzi.

In Calabria, dunque, le scuole restano aperte, mentre i viaggi d’istruzione e le iniziative affini sono sospese fino al 15 marzo. 

Il presidente ha, inoltre, disposto che, chiunque arrivi in Calabria o vi abbia fatto ingresso negli ultimi quattordici giorni dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico o nei Comuni italiani dove è stata dimostrata la trasmissione locale del virus, deve comunicarlo al proprio Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta. Questi, a loro volta, dopo un primo “triage” telefonico, informeranno il Dipartimento di prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale territorialmente competente. 

“In aggiunta a quanto indicato dal Governo, abbiamo inserito nella nostra ordinanza anche un punto sulla sorveglianza sanitaria su tutti i passeggeri in arrivo da destinazioni extraregionali negli aeroporti della Regione Calabria. Una misura che si rende necessaria in considerazione del fatto che in questi giorni la Calabria vede tornare i tanti che, per lavoro o per studio, vivono in altre regioni. Tali controlli verranno effettuati grazie all’ausilio di volontari appartenenti alla Protezione Civile calabrese e ad altre organizzazioni di volontariato” dichiara il presidente Jole Santelli.

Per ricevere supporto e informazioni sul Coronavirus, la Regione ha anche istituito il numero verde: 800.76.76.76.

A rispondere, dalle 8.00 alle 20.00, saranno operatori sanitari con una formazione specifica sull’argomento.

"L'obiettivo è  e resta quello di rassicurare la popolazione e di non creare panico infondato" conclude il presidente Santelli.

Di seguito l'ordinanza del presidente della Regione Calabria e i relativi allegati.

logo mensa

I rappresentanti della componente genitori in seno alla Commissione mensa, istituita per volere del Rettore - dirigente scolastico, professoressa Stefania Cinzia Scozzafava, nei giorni scorsi hanno pranzato, a sorpresa, alla mensa del Convitto per valutare la qualità del servizio. Le signore Patrizia Pane (rappresentante per la scuola primaria) e Beatrice Romeo (rappresentante della scuola secondaria di I grado), hanno ritenuto nel complesso soddisfacente la proposta, e hanno inteso redigere un’informativa da condividere con tutti i genitori che pubblichiamo integralmente.

"Quando il buongiorno si vede dal mattino! Questa è stata la prima impressione che abbiamo avuto sedendoci ad uno dei tavoli della affollata mensa Galluppi, quando abbiamo dato il via concreto all’impegno di genitori che fanno parte della commissione mensa scolastica.

Le nostre aspettative da buone, perché piacevolmente colpite da una squadra della quale fanno parte la dirigente scolastica, educatori, la dottoressa dell’Asp Catanzaro, ma soprattutto dal capocuoco con alle spalle tutto il suo staff, sono diventate solide certezze, tutte positive.

È doveroso per noi riportare quanto di positivo abbiamo visto, ma soprattutto sentito, in special modo attraverso il senso del gusto. 

La prima cosa che abbiamo notato una volta sedute a tavola sono state le doppie posate, una forchetta per il primo ed una per il secondo. La cura del particolare la dice lunga sull’attenzione che utilizzano tutti gli operatori della mensa scolastica, tutti, nessuno escluso. A seguire, altre note positive quali, ad esempio, la cottura del riso. Quel giorno abbiamo assaggiato il famigerato risotto e non ci è andata male perché non siamo incappate nelle ottime lasagne che tutti decantano, perché sia la cottura, diremmo perfettamente a puntino, che la qualità del riso si sono rivelate eccellenti. Parlando col cuoco, che più volte è venuto al nostro tavolo per illustrarci l’organizzazione della mensa, lui stesso ci ha informate che un quarto d’ora prima che i bambini scendano a mensa viene cucinato il primo, pertanto, non viene servito niente di cotto in precedenza e poi riscaldato. Lo stesso si ripete per il secondo turno, quando è il momento dei ragazzi delle scuole medie.

Abbiamo assaggiato le ricotte che avevano un sapore particolarmente gustoso ed abbiamo capito subito che non si trattava di prodotto da banco frigo del supermercato, infatti la scuola si rifornisce di formaggi e latticini presso un caseificio di San Vito. Le verdure, servite come contorno, sono cotte a vapore, pertanto conservano le proprietà nutritive intatte e un sapore molto intenso. Anche il pane viene acquistato presso un locale panificio, molto buono anche quello. 

La questione dell’acqua, più volte dibattuta nelle varie classi e nei gruppi whatsapp di noi genitori, per noi ha trovato una definizione. È un’acqua che viene controllata ed esaminata ogni tre mesi, i risultati dei test sono resi pubblici, è un’acqua sicura e certificata, e il sapore è molto gradevole. 

Una menzione speciale la meritano tutte le signore che assistono i nostri figli a mensa. Ognuna di loro ha un settore assegnato, gli alunni occupano sempre gli stessi posti, pertanto si è creato un rapporto di conoscenza e confidenza che va al di là del porgere la pietanza. I piccolini sono trattati con dolcezza, con i più grandi sembra esserci complicità. 

Naturalmente la nostra visita a mensa è avvenuta con effetto sorpresa! Nessuno sapeva che quel martedì avremmo pranzato al Galluppi, perché l’intento principale era quello di vivere la loro quotidianità non falsata da preavvisi. 

Nella nostra esperienza personale abbiamo costatato nel corso degli anni che i nostri figli a mensa non mangiano ciò che non mangiano a casa, sono i loro gusti a fare la differenza, ad operare la scelta.

Concludendo, cari genitori, non possiamo far altro se non rassicurarvi su tutta la cura e le buone qualità della mensa del nostro Galluppi, riprendendo e confermando ciò che abbiamo affermato inizialmente, il buongiorno si vede dal mattino e noi lo abbiamo visto!

Naturalmente avete la nostra rassicurazione che continueremo a vigilare, ad effettuare le nostre visite mensili, ma, sopratutto, vi terremo costantemente aggiornati".

logo avviso importanteSi informano i genitori degli alunni della scuola dell'infanzia plesso "Carbone" e "Fontana Vecchia" che il prossimo venerdì 24/01/2020, al fine di consegnare le sedi dell'Istituto per la competizione elettorale (giusta ordinanza del Comune di Catanzaro prot. n°1557 del 08/01/2020), gli alunni usciranno alle ore 13.30.

mensaSi informano i genitori degli alunni semiconvittori che il prossimo venerdì 24/01/2020, al fine di consegnare l'Istituto per la competizione elettorale (giusta ordinanza del Comune di Catanzaro prot. n°1557 del 08/01/2020), il servizio di mensa non potrà essere erogato.

Pertanto, gli alunni semiconvittori usciranno secondo il seguente orario: scuola primaria - ore 13.00; scuola secondaria I° grado - ore 13.10.

iscrizioniDalle ore 9:00 del 27 dicembre 2019 si può accedere alla registrazione per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione deve essere effettuata dal genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale. Chi si fosse già registrato non dovrà ripetere tale operazione. Per conoscere nel dettaglio la procedura da seguire, accedere al link "Iscrizioni on-line" sulla home page del nostro sito.

mensa

Si comunica che lunedì 16 dicembre, alle ore 17, nell'Aula Magna dell'Istituto scrivente, si terrà l'incontro tra i  rappresentanti dei genitori della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I grado al fine di procedere all'elezione di due genitori (uno per la scuola primaria e uno per la scuola secondaria di I grado) che faranno parte della Commissione mensa. L'incontro si sarebbe dovuto tenere lo scorso giovedì 5 dicembre, data in cui la scuola è rimasta chiusa, con ordinanza sindacale, per allerta meteo.

Ultime Circolari e Avvisi

Ultime comunicazioni scuola-famiglia