Traduci sito in:

itzh-CNenfrdejaptrues

btn PON 2014 2020

btn por

btn pubblicita legale

btn amministrazione trasparente

btn registro online

btn pnsd

testata scuola

Comunicazioni scuola-famiglia

scuola famiglia

IMG 20200926 WA0021

Il “Bentornato” affisso ai portoni di ingresso di tutti i plessi del nostro Polo didattico è molto più di un messaggio. E non è per nulla formale. E’ il desiderio di ricevere con grande entusiasmo tutti voi, ragazzi, che in questi mesi ci siete mancati moltissimo. Vorremmo abbracciavi uno a uno e avremmo voluto organizzare un’accoglienza più festosa. Tuttavia i protocolli sanitari ci impongono, giustamente, delle norme che osserveremo con serietà e attenzione. Abbiamo lavorato duramente, tutta l’estate, per far sì che il ritorno tra i banchi avvenisse in piena sicurezza. Abbiamo affrontato mille difficoltà organizzative, ci siamo spesi con tutti i partner istituzionali per garantire il rispetto delle linee guida dettate dal Comitato Tecnico Scientifico. E se ancora manca qualche tassello – mi riferisco all’arrivo dei banchi monoposto che dovrebbero essere disponibili a breve – vi restituiamo sin da subito una scuola più bella, con degli spazi ridefiniti per rendere più confortevole la vostra permanenza. C’è tuttavia un grande sforzo che ho da chiedere, a voi e ai vostri genitori: il rispetto delle regole. Dovremo tutti impegnarci affinché le indicazioni che vi abbiamo già fornito e chi vi saranno ricordate giornalmente, si attuino con scrupolo. Già al momento dell’ingresso. Rispettare l’orario d’arrivo, entrare in fila ordinatamente, tenere la mascherina quando vi sposterete all’interno della classe o per recarvi in bagno, custodire con cura il vostro materiale didattico, igienizzare spesso le mani: sono alcuni dei comportamenti che dovranno far parte del vostro agire quotidiano se vorremo che la nostra scuola sia davvero sicura. Dal canto loro, i vostri genitori hanno una grande responsabilità perché dovranno fornirvi l’esempio del rispetto di queste regole. Tra l’altro, dovranno farvi arrivare puntuali all’ingresso ed essere presenti all’uscita; dovranno capire che non si potrà più accedere negli spazi comuni per accompagnarvi o aspettarvi; dovranno misurarvi la febbre ogni mattina e comprendere quando sia opportuno farvi restare a casa. A loro chiedo quella straordinaria collaborazione che, già nel periodo di lockdown, hanno fornito a docenti ed educatori, facendo sì che l’esperienza della didattica a distanza sia stata fruttuosa. Posso garantir loro che troveranno in me un punto di riferimento per affrontare quelle criticità che, indubbiamente, emergeranno giorno dopo giorno in questa situazione particolare. Infine mi rivolgo a tutto il personale. Sono orgogliosa del vostro impegno, della vostra abnegazione che oggi ci permette di dare il via alle lezioni serenamente. La vostra professionalità è per me sinonimo di garanzia dell’attenzione ancora maggiore che metterete in ogni attività di vostra competenza. Non mi resta, allora, che augurare a tutta la comunità del Polo didattico “Galluppi” un buon inizio di anno scolastico con la speranza che il nostro hastag “#maipiùdistanti” - che ha campeggiato sulla facciata del nostro istituto per tutta l’estate - sia davvero di buon auspicio. Buona scuola a tutti!

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof.ssa Stefania Cinzia Scozzafa

 

logo materiale didatticoSi comunica ai genitori che entro giorno 5 settembre 2020 è necessario recuperare il materiale didattico dei propri figli rimasto all'interno delle classi prima del lockdown. Dopo quella data, per consentire l'adeguamento delle aule al rispetto delle nuove norme anticovid, il personale scolastico provvederà allo smaltimento.

scuola famigliaProgetto APEI “Pedagogia dell'Emergenza” -COVID 19- Sostegno pedagogico alle famiglie in difficoltà a causa della chiusura delle scuole

 

 

 

Allegati:
Scarica questo file (Locandina.pdf)Locandina.pdf[ ]368 kB

Argo genitoriConsiderata la prolungata sospensione dell'attività didattica in presenza e rendendosi necessaria una costante comunicazione tra scuola e famiglie su canali ufficiali, si sta provvedendo ad attivare il registro elettronico per la consultazione da parte dei genitori. A tal proposito, e nel rispetto della normativa vigente relativa alla tutela della privacy e del trattamento dei dati personali, a tutti i genitori che ancora non hanno provveduto a inviare i dati richiesti per l'espletamento della procedura, si richiede la compilazione del modello allegato da rinviare al più presto all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allegati:
Scarica questo file (registroelettronico.doc)Modello credenziali RE[ ]59 kB

logo avviso importante

La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi e alla presenza del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha annunciato la sospensione delle attività didattiche in scuole e università di tutta Italia da domani, giovedì 5 marzo, fino al prossimo 15 marzo. Preso atto di tale disposizione, gli uffici amministrativi della nostra scuola resteranno aperti seguendo il regolare orario settimanale.

logo avviso importante

IL CPIA di Vibo Valentia ha tradotto le 10 raccomandazioni del Ministero della Salute in tema di prevenzione al “coronavirus” nelle più diffuse lingue straniere parlate sul nostro territorio. Considerata la presenza, all'interno del Polo didattico, di allievi provenienti da altri paesi, si pubblica il presente decalogo, ringraziando il dirigente scolastico e tutto il personale del CPIA vibonese che lo ha realizzato. 

Allegati:
Scarica questo file (coronavirus-comportamenti.pdf)coronavirus-comportamenti.pdf[Coronavirus comportamenti corretti]468 kB

CORONAVIRUS. SANTELLI EMANA ORDINANZA E LANCIA NUMERO VERDE DEDICATO

Presidenza - Catanzaro, 27/02/2020

Coronavirus. Santelli emana ordinanza e lancia numero verde dedicato

Il presidente della Regione Calabria Jole Santelli ha emesso un'ordinanza relativa alle misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza Coronavirus, recependo le indicazioni fornite dal Governo per tutte le Regioni non direttamente colpite da COVID-19.

L’ordinanza prevede che le scuole di ogni ordine e grado, le università, gli uffici e gli esercizi commerciali espongano le informazioni sulle misure di prevenzione rese note dal Ministero della Salute. 

Nelle pubbliche amministrazioni, in particolare nelle zone di accesso al pubblico, dovranno essere predisposti erogatori di soluzioni disinfettanti e le aziende di trasporto pubblico locale dovranno attuare interventi di pulizia straordinaria dei mezzi.

In Calabria, dunque, le scuole restano aperte, mentre i viaggi d’istruzione e le iniziative affini sono sospese fino al 15 marzo. 

Il presidente ha, inoltre, disposto che, chiunque arrivi in Calabria o vi abbia fatto ingresso negli ultimi quattordici giorni dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico o nei Comuni italiani dove è stata dimostrata la trasmissione locale del virus, deve comunicarlo al proprio Medico di Medicina Generale o al Pediatra di Libera Scelta. Questi, a loro volta, dopo un primo “triage” telefonico, informeranno il Dipartimento di prevenzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale territorialmente competente. 

“In aggiunta a quanto indicato dal Governo, abbiamo inserito nella nostra ordinanza anche un punto sulla sorveglianza sanitaria su tutti i passeggeri in arrivo da destinazioni extraregionali negli aeroporti della Regione Calabria. Una misura che si rende necessaria in considerazione del fatto che in questi giorni la Calabria vede tornare i tanti che, per lavoro o per studio, vivono in altre regioni. Tali controlli verranno effettuati grazie all’ausilio di volontari appartenenti alla Protezione Civile calabrese e ad altre organizzazioni di volontariato” dichiara il presidente Jole Santelli.

Per ricevere supporto e informazioni sul Coronavirus, la Regione ha anche istituito il numero verde: 800.76.76.76.

A rispondere, dalle 8.00 alle 20.00, saranno operatori sanitari con una formazione specifica sull’argomento.

"L'obiettivo è  e resta quello di rassicurare la popolazione e di non creare panico infondato" conclude il presidente Santelli.

Di seguito l'ordinanza del presidente della Regione Calabria e i relativi allegati.

Ultime Circolari e Avvisi

Ultime comunicazioni scuola-famiglia